Salta al contenuto principale

Loghi partner

13/06/2022

Il 13 Giugno 2022 si è svolto a Poppi (AR), nella maestosa cornice del castello medievale dei conti Guidi,  il convegno dal titolo "Nuove prospettive nella gestione del castagneto", previsto nell’ambito dell’attività di divulgazione del progetto INGECA.
Il convegno ha visto anche la partecipazione, da remoto ed in presenza, di studiosi specialisti delle diverse avversità parassitarie (da funghi, da insetti, da virus) del castagno. Durante l’evento sono stati fatti numerosi interventi da parte di tecnici (dottori agronomi e forestali) ed aziende castanicole, attenti al mondo in continua evoluzione della difesa antiparassitaria del castagneto.

Gli interventi hanno evidenziato il vivo desiderio dei partecipanti di conoscere le più recenti innovazioni ed acquisizioni nell’ambito della ricerca mirata ad una gestione del castagneto rispettosa dell’ambiente. In particolare, l’interesse maggiore è stato suscitato dalle relazioni riguardanti le tecniche innovative (agrobiotecnologie),  in corso di sperimentazione, e le svariate altre metodologie di difesa contro patogeni fungini ed insetti nocivi al castagno ed al suo frutto.

E’ stato posto in evidenza da parte dei relatori come alcune delle tecniche illustrate costituiscano oggigiorno un'importante realtà, avendo già dato dimostrazione della propria efficacia in altri contesti colturali. Tali innovazioni si pongono come valide alternative ai metodi di difesa classici, ormai obsoleti e poco efficaci.